Riso patate e cozze

Erano giorni che avevo in mente di preparare questo piatto.. piatto unico delle mie origini pugliesi… mia nonna lo preparava spesso, e da qualche anno anche mio papà! Ma ora lontana da loro, mi arrangio da sola 😉

 

INGREDIENTI x 4/5 persone : 

  • 500 gr. di cozze fresche senza guscio, oppure 700 gr. di cozze fresche con guscio
    P1110859 (1024x768)
  • 350 gr. di riso che non scuoce
  • 3/4 patate medie
  • 1 bicchiere di vino bianco secco (facoltativo)
  • olio d’oliva
  • sale e pepe
  • qualche rametto di prezzemolo
  • aglio o cipolla a piacere
  • 3/4 cucchiai di pangrattato

 

INIZIAMO : 

  • Procuratevi prima di tutto una zuppiera, carta d’alluminio, e una teglia o tegame da forno abbastanza capiente e NON troppo basso (es. da 8 persone).
  • Mettete il riso in una zuppiera con acqua fredda e lasciatelo ammollo per almeno una decina di minuti.
  • Se usate cozze fresche col guscio, dovrete prima di tutto lavarle per bene e farle aprire in padella, dopodiché tenetele pronte per usarle.
  • Se invece avete scelto di usare cozze sgusciate, sciacquatele sotto l’acqua corrente e poi unitele al riso nella zuppiera. (Io stavolta ho usato queste, ma di solito uso quelle fresche 😉 )
  • Mentre il riso è nell’acqua, sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a fette sottili.
  • Prendete la teglia/tegame, versate un filo d’olio, e ricoprite il fondo con una parte di cozze col guscio OPPURE con le patate se usate le cozze sgusciate.

P1110851 (1024x768)

  • Dopodiché scolate il riso e sciacquatelo al volo sotto l’acqua corrente, e poi versatelo nella teglia. Condite con un po’ di sale, pepe, prezzemolo, un filo d’olio e il vino bianco.

P1110856 (1024x768)

  • Versate ora le rimanenti cozze (se le avevate già mescolate con il riso va bene così), e terminate il tegame con uno strato di patate.
  • Condite nuovamente con prezzemolo sale e pepe, a piacere uno spicchio d’aglio tagliato a rondelle sottilissime, oppure un po’ di cipolla sminuzzata.
  • Cospargete tutto con il pangrattato, e poi ricoprite tutto fin sopra l’ultimo strato con dell’acqua fredda, cercando di inserirla delicatamente dagli angoli (in questo modo il pangrattato non si staccherà dalle patate).

P1110857 (1024x768)

  • Coprite la teglia con la carta d’alluminio, e cuocete in forno preriscaldato a 160° per 15 minuti.
  • Togliete ora la carta d’alluminio e cuocete altri  15 minuti a 180°.

P1110858 (799x1024)

  • Accendete il grill per 5 minuti, per avere l’ultimo strato bello croccante e …

BUON APPETITO!!  🙂

P1110859 (1024x768)

 

 P.S. E’ MOLTO IMPORTANTE CHE SOMMERGIATE IL TUTTO CON L’ACQUA!! Altrimenti si secca tutto, specialmente il riso, che assorbirà tutta l’acqua per cuocersi! 😉

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *